• Cassa Edili ed Affini della
    Provincia di Modena
  • Codice Fiscale: 80 015 510 367
  • Cassa Edili della
    Provincia di Modena
  • Codice Fiscale: 80 000 650 368

Appuntamenti e scadenze

Maggio 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Iscrizione alla newsletter

Seleziona il gruppo di cui fai parte per iscriverti automaticamente alla newsletter dedicata
Privacy e Termini di Utilizzo

Benvenuto!

Ultime news


Contribuzione dovuta al Fondo Prevedi e CIG

Le Casse Edili di Modena informano che, con messaggio trasmesso in data 14/5/2020, Prevedi ha confermato le seguenti indicazioni in merito alla contribuzione dovuta in presenza di CIG.

1) Contribuzione contrattuale

Si ricorda che il contributo contrattuale deve essere calcolato, per gli operai e per gli apprendisti operai, con esclusivo riferimento alle ore ordinarie effettivamente lavorate. Non dovranno conseguentemente essere calcolate altre tipologie di ore come ad esempio, malattia, cassa integrazione, ecc.”. Per gli impiegati, inoltre, stabilisce che il contributo contrattuale “dovrà essere riconosciuto per intero se nel mese abbiano lavorato per almeno 15 giorni di calendario … Sul piano operativo, non si considerano utili al raggiungimento di tale ultimo requisito le giornate di assenza per malattia, cassa integrazione e aspettativa non retribuita”. Pertanto  durante il periodo di cassa integrazione il contributo contrattuale è sospeso.

2) Contribuzione di fonte TFR

Per effetto di quanto disposto dall'art. 2120 comma 3 del codice civile il quale stabilisce che “in caso di sospensione totale o parziale per la quale sia prevista l'integrazione salariale”, la retribuzione utile ai fini del calcolo del TFR è quella “a cui il lavoratore avrebbe avuto diritto in caso di normale svolgimento del rapporto di lavoro” si conferma che, durante l’applicazione della Cassa Integrazione Guadagni, il TFR matura per intero e quindi, se destinato alla previdenza complementare, deve essere versato al Fondo Pensione nella misura a suo tempo scelta dal lavoratore.

3) Contribuzione percentuale sulla retribuzione a carico del lavoratore e a carico dell’azienda

Considerato quanto previsto dall’art. 8 del D.Lgs. 252/05 e dall’art. 8 dello Statuto di Prevedi, il contributo percentuale dovuto al Fondo, a carico Azienda e a carico Lavoratore, di fonte diversa dal TFR, durante il periodo di CIG, si calcola sulla retribuzione utile ai fini del calcolo del TFR.

Le Casse Edili di Modena rimangono a disposizione per ogni eventuale chiarimento.



Ore CIG Covid con maturazione accantonamento presso le Casse Edili di Modena

Ai fini della corretta registrazione, da parte delle Casse Edili di Modena, delle Ore di CIG con maturazione e versamento dell'accantonamento per gratifica natalizia e permessi, tutte le Ditte che hanno sottoscritto i relativi accordi aziendali (ed eventuali successive proroghe) sono invitate a trasmetterne copia alle Casse Edili scriventi entro il 31/5 prossimo.

Si ringrazia per la collaborazione.



Ore CIG Covid con maturazione accantonamento presso le Casse Edili di Modena

 scarica la circolare


Ultime news


Contribuzione dovuta al Fondo Prevedi e CIG

Le Casse Edili di Modena informano che, con messaggio trasmesso in data 14/5/2020, Prevedi ha confermato le seguenti indicazioni in merito alla contribuzione dovuta in presenza di CIG.

1) Contribuzione contrattuale

Si ricorda che il contributo contrattuale deve essere calcolato, per gli operai e per gli apprendisti operai, con esclusivo riferimento alle ore ordinarie effettivamente lavorate. Non dovranno conseguentemente essere calcolate altre tipologie di ore come ad esempio, malattia, cassa integrazione, ecc.”. Per gli impiegati, inoltre, stabilisce che il contributo contrattuale “dovrà essere riconosciuto per intero se nel mese abbiano lavorato per almeno 15 giorni di calendario … Sul piano operativo, non si considerano utili al raggiungimento di tale ultimo requisito le giornate di assenza per malattia, cassa integrazione e aspettativa non retribuita”. Pertanto  durante il periodo di cassa integrazione il contributo contrattuale è sospeso.

2) Contribuzione di fonte TFR

Per effetto di quanto disposto dall'art. 2120 comma 3 del codice civile il quale stabilisce che “in caso di sospensione totale o parziale per la quale sia prevista l'integrazione salariale”, la retribuzione utile ai fini del calcolo del TFR è quella “a cui il lavoratore avrebbe avuto diritto in caso di normale svolgimento del rapporto di lavoro” si conferma che, durante l’applicazione della Cassa Integrazione Guadagni, il TFR matura per intero e quindi, se destinato alla previdenza complementare, deve essere versato al Fondo Pensione nella misura a suo tempo scelta dal lavoratore.

3) Contribuzione percentuale sulla retribuzione a carico del lavoratore e a carico dell’azienda

Considerato quanto previsto dall’art. 8 del D.Lgs. 252/05 e dall’art. 8 dello Statuto di Prevedi, il contributo percentuale dovuto al Fondo, a carico Azienda e a carico Lavoratore, di fonte diversa dal TFR, durante il periodo di CIG, si calcola sulla retribuzione utile ai fini del calcolo del TFR.

Le Casse Edili di Modena rimangono a disposizione per ogni eventuale chiarimento.



Ore CIG Covid con maturazione accantonamento presso le Casse Edili di Modena

Ai fini della corretta registrazione, da parte delle Casse Edili di Modena, delle Ore di CIG con maturazione e versamento dell'accantonamento per gratifica natalizia e permessi, tutte le Ditte che hanno sottoscritto i relativi accordi aziendali (ed eventuali successive proroghe) sono invitate a trasmetterne copia alle Casse Edili scriventi entro il 31/5 prossimo.

Si ringrazia per la collaborazione.



Ore CIG Covid con maturazione accantonamento presso le Casse Edili di Modena

 scarica la circolare